Edizione 2016

53 COMUNI MOLISANI ADERENTI

Belmonte del Sannio, Bojano, Campobasso, Campochiaro, Campodipietra, Campomarino, Capracotta, Casalciprano, Castelmauro, Castelpetroso, Castel San Vincenzo, Cercepiccola, Colletorto, Conca Casale, Ferrazzano, Filignano, Forlì del Sannio, Fossalto, Gambatesa, Guardiaregia, Isernia, Jelsi, Limosano, Lupara, Macchia d’Isernia, Montagano, Montefalcone nel Sannio, Montenero di Bisaccia, Monteroduni, Pesche, Pettoranello del Molise, Pietracatella, Pizzone, Portocannone, Riccia, Ripalimosani, Roccasicura, Roccavivara, Rocchetta a Volturno, Santa Croce di Magliano, San Giuliano del Sannio, San Massimo, Sant’Elena Sannita, Sant’Angelo Limosano, Salcito, Scapoli, Sepino, Termoli, Tufara, Vastogirardi, Venafro, Vinchiaturo.

Oltre agli spegnimenti, il Comune di Montagano, ha segnalato l’organizzazione di un vero e proprio evento al quale hanno partecipato il Presidente del WWF Molise ed alcuni attivisti. All’interno dell’atrio comunale sono stati esposti i lavori sul tema realizzati dai bambini e dai ragazzi della scuola d’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di Montagano e degli altri Comuni promotori del polo scolastico unico.

19-1300

Foto: A. Felice

dscf3534m-1300

Foto: A. Felice

Durante l’ora di buio, sotto uno splendido cielo stellato, sono stati proiettati video suggestivi del nostro amato Pianeta e degli effetti che l’attività antropica produce.
Invece, a Campobasso, presso il “Bar Principe Room Cafè”, che ha aderito all’iniziativa, è stato possibile partecipare all’ “Happy (EARTH) HOUR” ovvero all’ aperitivo a lume di candela.

Guarda le altre foto sulla pagina Facebook: EDIZIONE 2016 – CLICCA QUI

Per questo importante risultato raggiunto a livello nazionale vanno sicuramente ringraziati gli attivisti del WWF Molise che si sono impegnati nella campagna informativa e i soci del WWF che, assieme ad altre associazioni e a cittadini attenti, si sono fatti da portavoce nei confronti delle proprie Amministrazioni, e anche molti Amministratori stessi che sentono e vivono i problemi legati al territorio sulla propria pelle con ammirabile spirito di servizio. Earth Hour è un’ occasione per soffermarsi e riflettere, per educare ed educarsi. Together Possible. Da oggi, da quando cioè comincia il futuro, cominciano invece le occasioni per “fare”.
Ma il caso del Molise è emblematico: è quello di una comunità che sta sentendo che i propri valori culturali, storici, economici estremamente legati al territorio, si vanno dissolvendo: per troppo tempo abbiamo rinnegato la nostra storia e la nostra cultura per modelli economici che non ci appartenevano ed ora abbiamo bisogno di ricercare nuove ragioni di permanenza su questi luoghi, e queste ragioni non possono partire se non dalla premessa di un ambiente sano, bello, accogliente.

Cinquantatré volte grazie,
WWF Molise.

COMUNI

(in ordine di adesione)

SPEGNIMENTI
SAN MASSIMO luci di via Roma
LIMOSANO Centro Storico
CAMPODIPIETRA villetta comunale, piazza della Rimembranza,  il Municipio,  il monumento dei Caduti, piazza San Martino Vescovo e la chiesa Patronale
CASTELMAURO Villa Vezzona
BOJANO Palazzo Municipale
SCAPOLI Palazzo Comunale, Monumento ai Caduti, Museo della Zampogna
FORLI’ DEL SANNIO Monumento ai Caduti
CAPRACOTTA spegnimento parziale dell’illuminazione stradale
CONCA CASALE Municipio e pubblica illuminazione
RICCIA Torre Medievale
CASTELPETROSO Palazzo De Rossi
LUPARA pubblica illuminazione
SALCITO pubblica illuminazione
SEPINO Piazza Nerazio Prisco e Corso Angelo Catone
ROCCHETTA A VOLTURNO faro che illumina Monte Castelnuovo
CASTEL SAN VINCENZO Piazza Giovanni Paolo II
CAMPOMARINO  Piazza Santa Maria a Mare
CASALCIPRANO Locali Comunali e Parco dell’Annunziata
FOSSALTO Piazza Monongah e Piazza Domenico Carosone
VASTOGIRARDI via Giovanni Paolo II
GUARDIAREGIA Villetta Comunale
JELSI Centro Storico
PESCHE Edificio Comunale
MONTEFALCONE NEL SANNIO via Venezia, via Garibaldi, via San Giacomo
RIPALIMOSANI Monumento ai Caduti
VENAFRO Villa Comunale e adiacente laghetto
ROCCASICURA Piazza Sant’Antonio
MONTAGANO Spegnimento dell’illuminazione pubblica nei seguenti punti: Corso Umberto I, Monumento ai Caduti ,Casa Comunale, Cappella Tagliaferri,Chiesa di Sant’Antonio Abate.
PETTORANELLO DI MOLISE Monumento ai Caduti
ISERNIA Fontana Fraterna
SANTA CROCE DI MAGLIANO Pista Ciclabile
TERMOLI Castello Svevo
FERRAZZANO Campanile e Torre del Castello
CAMPOBASSO Municipio e Castello Monforte
GAMBATESA Villa Comunale e Castello Di Capua
TUFARA Piazza Largo del Carmine
ROCCAVIVARA Monumento ai Caduti
CAMPOCHIARO Municipio
SAN GIULIANO DEL SANNIO nuova ala del Palazzo Marchesale  denominata “Visitor Center”
BELMONTE DEL SANNIO Palazzo Comunale
SANT’ELENA SANNITA Monumento ai Caduti
MONTERODUNI Piazza Monumento
SANT’ANGELO LIMOSANO arcate del monumento denominato “La Rampa”, Villa Comunale, Via Antonio Segni, Facciate Chiesa Santa Maria Assunta, Villa Comunale  “Via San Rocco”
PIETRACATELLA Chiesa di “San Giacomo Apostolo
CERCEPICCOLA Campanile
MONTENERO DI BISACCIA faro posto sul municipio che illumina il Campanile della Chiesa di  San Matteo Apostolo
MACCHIA D’ISERNIA Municipio
VINCHIATURO Villa Comunale
PORTOCANNONE Municipio
COLLETORTO Torre Angioina
RIONERO SANNITICO Piazza della Repubblica
PIZZONE Piazza Municipio e Piazza Santa Liberata
FILIGNANO Piazza Municipio

Annunci